Meteo a Kos

Il clima di Kos è quello tipico delle isole greche dell’area del Dodecanneso, e pienamente mediterraneo, ovvero caratterizzato da estati calde ed asciutte e da autunno ed inverno piovosi ma mai con temperature più basse dello 0°.

L’isola è grande, ma non a sufficienza per presentare zone dove l’influsso del mare non arrivi, e quindi, a parte quando soffiano i forti venti freddi del nord, anche l’inverno generalmente risulta tiepido.

Anche per quanto riguarda l’estate, la sua posizione geografica potrebbe far pensare ad un clima torrido ed insopportabile, ma invece la presenza costante delle brezze marine, i venti periodici come il Meltemi anche durante la stagione calda soffiano da nord e stemperano un po’ le temperature più elevate.

Il mare è piacevolmente caldo dalla metà di aprile, sebbene in quel periodo le acque siano ancora frescoline e, se non è proprio una giornata calda, qualche brivido di freddo lo si prova. Invece per l’autunno la sorpresa di acque calde e gradevoli per tuffi e nuotate continua fino ai primi di dicembre, perchè il mare durante la stagione calda ha accumulato molto calore che rilascia gradatamente man mano che diminuiscono le temperature.

In bassa stagione invece, a partire dal tardo autunno, novembre – dicembre, inizia la stagione brutta, contrassegnata dai forti venti gelidi e da piogge costanti che possono continuare ininterrotte anche per molti giorni, dando all’isola l’aria melanconica delle località marine in inverno. Le piogge comunque rappresentano una notevole risorsa idrica per l’isola, e contribuiscono a renderla verdeggiante e florida nella stagione primaverile.