Kefalos Kos

Benvenuti a Kefalos!

Se siete particolarmente portati per trascorrere le vacanze in pace e tranquillità, lontani dalla confusione e dall’estrema vivacità delle località più mondane, ma, nello stesso tempo, non volete che vi manchi un po’ di socialità, allora Kefalos è il posto giusto per voi.

panorama-kos
panorama-kos

Il villaggio di Kefalos si trova nelle parte ovest dell’isola di Kos, a 15 chilometri circa dall’aeroporto internazionale ed a 42 chilometri dal capoluogo dell’isola. E’ un villaggio molto pittoresco, che si affaccia sulla baia di Kamari. Di fronte, l’isolotto di san Nicola (Kastri).

Oltre a girovagare pigramente per il paese, potete approfittarne per visitare un po’ di monumenti:

La basilica di Santo Stefano, il monastero di San Giovanni Teologo, le antiche rovine di Astipalea, l’antica capitale dell’isola e la caverna Petri di Aspri.

A Kefalos si svolge ogni anno un evento al quale non si dovrebbe rinunciare, il Festival Dell’Ouzo, un tributo ed una testimonianza a quello che è una delle bevande alcoliche più conosciute della Grecia, l’aperitivo greco per eccellenza. Se decidete di passare un po’ delle vostre ferie in questa località, avrete numerose possibilità di sistemazione, dagli hotel agli appartamenti con spazio cucina, l’ideale se non avete voglia di passare tutte le serate a cena fuori. Ristoranti e taverne comunque sono numerosi ed alcuni veramente eccellenti in fatto di qualità e bontà del cibo. Nei porticcioli dei pescatori di Kamari e Limiona per esempio potrete gustare il pesce fresco che arriva tutti i giorni direttamente dal mare circostante.

Nei dintorni di Kefalos ci sono numerose altre spiagge in cui recarsi, tra queste, per gli amanti del surfing, la più conosciuta è Agios Theologos, altrettanto famosa e bella è Mikro Limanaki. Tutte le spiagge sono fornite delle abituali comodità, sedie sdraio ed ombrelloni, a pagamento, ma a dei prezzi decisamente onesti ed abbordabili. Per chi ama le immersioni il mare è fantastico, ci sono un’infinità di specie di pesci da osservare, ed i fondali sono ricchi di attrattive.

E non dimenticatevi che si possono organizzare gite ed escursioni alle altre isole vicine, Nissyros, Kalymnos, Leros, Pserimos, Patmos per citarne alcune.

Il periodo ideale per una vacanza, per chi può permettesi di sceglierlo, è comunque alla fine dell’alta stagione, quando il grande flusso dei turisti comincia a ridursi, da metà settembre fino a tutto ottobre, l’acqua rimane calda, grazie al gran sole di luglio ed agosto, ed il sole splende caldo e magnifico fino almeno alla metà di novembre, quando inizia il periodo delle piogge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.