Kalavarda

La bellezza delle coste e delle spiagge di Rodi non si può concentrare tutta nelle lunghe ed affollate spiagge che caratterizzano il suo versante meridionale, particolarmente dolce e protetto dai forti venti che provengono dal nord e perciò maggiormente urbanizzato, frequentato dai turisti, e ricco di strutture turistiche ed alberghiere.

La costa occidentale infatti riserva sorprese ed emozioni per coloro che amano avventurarsi al di fuori dei maggiori itinerari turistici.

Kalavarda è una di queste località, un piccolo villaggio di tradizioni contadine che si trova a circa 30 chilometri dal capoluogo dell’isola.

Qui non si trovano grandi strutture alberghiere, al massimo un paio di piccoli hotel, ma chi desidera pernottare in questo ameno angolo dell’isola di odi avrà la possibilità di trovare diverse offerte di alloggio in appartamenti offerti dalla gente del luogo, di modo che si potrà anche godere della tradizionale ospitalità della gente greca.

Qui non mancano le cose da fare, a parte la spiaggia stupenda bagnata da un mare limpidissimo. Si può dedicare una giornata a visitare le rovine dell’antica città di Kamiros, distanti appena qualche chilometro, oppure ci si può recare nel piccolo porticciolo di Skala Kamiros, dove fermarsi per un delizioso pranzetto o una cenetta nelle piccole e genuine taverne ed ouzerie locali.

Se poi si è appassionati di montagna ci si può arrampicare in escursioni in mountain bike o rekking sulla cima del monte Profitis Ilias, attraverso magnifici sentieri ce corrono attraverso stupendi ed incontaminati boschi di pini.