Epta Piges

Rodi è un isola dalle mille attrazioni, che comprendono non solo lo splendido mare e le magnifiche coste rocciose o caratterizzate da lunghe distese di sabbia, ma anche un entroterra che offre incredibili emozioni ali amanti della natura.

La natura su Rodi, al contrario di molte altre isole greche è particolarmente florida, grazie al fatto che in molti luoghi dell’isola sono presenti sorgenti sotterranee e l’acqua abbonda a nche nel più torrido periodo di estate.

Uno dei luoghi che meglio esprime tale rigogliosa bellezza, un’incantevole scorcio di romanticismo e bellezza naturale è Epta Piges, una località situata tra Colymbia ed Archipolis, ad una ventina di chilometri dal capoluogo dell’isola.

Il nome della località, Epta Piges, in greco significa “sette sorgenti” ed è proprio questa la caratteristiche che rende fantastico il panorama qui, la presenza di queste sorgenti di acqua dolce che tutto l’anno sgorga dal terreno, concentrandosi in un piccoli ruscello che dopo aver attraversato uno stretto tunnel al temine convoglia in un lago artificiale costruito dagli italiani tra le due guerre mondiali e che un tempo serviva per irrigare le coltivazioni nella piana di Colymbia.

Passeggiare tra l’ombra e la frescura garantite dalla folta boscaglia di pini e platani , a fianco dell’acqua corrente sarà un’esperienza emozionante, ulteriormente piacevole se ci si ferma a mangiare in alcuni deliziosi ristoranti che si trovano a ridosso delle sorgenti.

Per chi non soffre di claustrofobia indimenticabile sarà percorrere, con i piedi nell’acqua, i 150 metri dello stretto tunnel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.