Dormire a Rodi

Rodi accoglie il visitatore ed il turista con un’ampia gamma di scelte per le proprie vacanze.

Si può passare da alcuni tra i più lussuosi complessi di resort di tuta la Grecia ai posti veramente spartani, dove solo avventurosi saccopelisti trovano soddisfazione.

Il capoluogo ed i dintorni offrono il top degli alberghi extra lusso, alcuni antichi edifici rinnovati nella vecchia città medioevale il cui pregio principale è di trovarsi all’interno della fascinosa città vecchia, e numerosissime pensioni, poco costose e allegre. La frenetica Faliraki frenetico, il primo centro balneare dell’isola, è più sul genere “tutto compreso”, con le agenzie viaggi, soprattutto britanniche, che si accaparrano tutte le sistemazioni disponibili per rivenderle ai loro clienti inglesi. Il resto dell’isola è costellato da un numero sempre maggiore di hotel sulla spiaggia ed appartamenti con spazio cucina. Se prenotate per tempo anche a luglio ed agosto non avrete difficoltà a trovare qualcosa di adatto al vostro gusto ed al vostro budget.

piazzarodi

La maggior parte degli hotel lussuosi è situata appena fuori del capitale, a ovest lungo il litorale di Ixia. Il maestoso Rodos Palace è il più grande hotel a cinque stelle della Grecia, originalmente decorato dal famoso progettista americano Maurice Bailey, la cui illustre carriera comprende la progettazione di non meno di 50 hotel della stessa specie, delle proprietà private per Conrad Hilton e Kirk Douglas ed alcuni lussuosi palazzi come quello dello Shah di Persia. L’hotel si estende per 30 acri di giardini perfettamente curati, con vista sul mare Egeo. Le offerte in fatto di servizi e comodità sono troppo numerose per poterle elencare tutte.

Il vicino hotel Rhodes Hilton dove passare la notte se avete tanti soldi da spendere. L’hotel ha la sua propria spiaggia e le attrezzature per gli sport acquatici, le strutture per altri sport e per attività di svago e gallerie per lo shopping con boutique e gioiellerie. Molte celebrità ed ospiti reali a Rodi hanno evitato il lusso ostentato dei grandi complessi di resort ed hanno preferito le proposte offerte nella città vecchia, ristrutturate con amore. L’hotel La Luna, in via Lerokleous non hanno una suite da bagno, tuttavia hanno attirato alcuni attori ed attrici celebri. Questo hotel in legno, in un palazzo antico di 300 anni mantiene oltre alla sua funzione di hotel quella originale di bagno turco. Tra il gruppo degli ex edifici turchi ristrutturati spicca anche il Marco Polo in via Fanaouriou che sovente compare in molte riviste di viaggi e di moda. Le stanze sono arredate di oggetti d’antiquariato ed i materassi sono fatti a mano, precedentemente era un harem.

Se state risparmiando, o volete dormire senza lussi, una lunga serie di pensioni le trovate sulle vie Sokratus e Omirou. C’è anche un ostello della gioventù a Ergiou dove potete dormire in dormitori poco costosi o sul tetto, ancora meno costoso, di questa casa turca ristrutturata per lo scopo.

A Lindos sulla Costa Est, la seconda attrazione turistica dell’isola la città vecchia di Rodi, nessuna nuova costruzione dell’hotel è permessa ma trovate in abbondanza vecchie case che sono state convertite in pensioni. L’hotel atrium Palace nelle vicina baia di Kalathos offre ogni lusso e convenienza possibili – ci sono giardini esotici, stagni, cascate (e una stanza dei giochi per i bambini, utile per far respirare un po’ i genitori).

Il lungomare di Faliraki è costellato di hotel ed appartamenti di tutti i prezzi e di tutti le tipologie di sistemazione. Il più lussuoso è il complesso Esperos ed il Rhodos Palladium, da 5 stelle entrambi offrono tutti i tipi di proposte e servizi per attirare la clientela internazionale più ricca.

Se il preferite di più lo stile monastico, chiedete al guardiano del monastero di Skiadhi nell’area a sud ovest dell’isola se potete avere un letto per una notte, come altri turisti con il vostro stesso desiderio di pace hanno già fatto.