Bagno turco a Rodi

Tra le tante testimonianze del lungo passato turco di Rodi resta una delle istituzioni più tipiche della società ottomana, il bagno turco. Una struttura dal caratteristico disegno orientale, sovrastata da una grande cupola ed accanto ad un minareto tra i più antichi della città vecchia di Rodi si erge nel cuore delle mura del castello di Rodi.

Al bagno turco vi si accede con un modico prezzo di ingresso, e spesso, soprattutto nel fine settimana lo si troverà decisamente affollato di gente.

Mura di Rodi
Mura di Rodi

Sono in molti infatti gli abitanti della Rodi Vecchia che non possiedono una vera e propria stanza da bagno, perchè le case, di origine medievale non lo prevedevano. Quindi il bagno turco non è, nella cultura cittadina di Rodi, solo un luogo di svago e di relax, ma una vera e propria necessità per l’igiene personale.

All’interno, dopo la grande sala spogliatoio, sobria e con i resti delle antiche sfarzose decorazioni dell’arte musulmana, si accede ad una serie di altre sale lastricata da marmi consunti dall’età, dove mano a mano la temperatura si fa sempre più alta.

Normalmente il percorso classico prevede una sosta nella stanza più piccola e più calda per poi spostarsi, gradualmente, verso la sala più fresca, tra massaggio, peeling, docce di acqua calda o fredda, ma in realtà si può usufruire della giornata al bagno turco come meglio si crede.

Un piacevole ed originale intermezzo alle giornate da trascorrere in spiaggia, il bagno turco a Rodi è un esperienza da non perdere per assaporare usi e costumi d’altri tempi e di altre culture.

Vacanze in Grecia

Un commento su “Bagno turco a Rodi”

  1. Rodi è ricchissima di bellezze culturali, l’anno scorso io e mio marito abbiamo passato una vacanza stupenda… è il luogo ideale per unire monumenti e mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.