Kassos

Una tipica isola greca, di quelle che più sono rimaste inalterate nel tempo e che, nonostante il grande afflusso di turisti che ogni anno arrivano in Grecia, rimane comunque e sempre relativamente appartata e solitaria.

Uno spettacolo di spiagge e litorali incontaminati e selvaggi, tranquillità, pace e relax, escursioni tra i panorami naturalistici e verso le piccole isole circostanti sono le principali attività che il visitatore troverà da fare a Kassos.

Oltre a ciò a Kassos ci sono interessanti reperti archeologici e storici come ad Ellinokamara dove si trovano caverne con tracce di passaggio dell’uomo sin dal Neolitico, o Poli, il capoluogo, dove si possono vedere i resti di un antica fortezza veneziana, il Kastro, ed alcune belle chiese.

Helatros ed Ammouda sono tra le spiagge più frequentate e popolari sull’isola, ma se ne possono trovare di altre, più solitarie ed appartate, esplorando a piedi o in motorino l’isola.

Kassos
Kassos

Appuntamento immancabile a Kassos un’escursione in barca verso la piccola isola di Armathea, dove si potrà soggiornare per tutto il giorno su una spiaggia davvero incantevole.

Silenziosa e tranquilla l’isola non è certo il massimo per vita notturna e nightclubbing, con solo qualche bar e qualche taverna dove si può ascoltare musica e magari danzare, ma ciò non fa che consolidare agli occhi di alcuni visitatori il valore di una vacanza a Kassos.

Per raggiungere Kassos si può optare per il volo aereo da Atene o dalle vicine Karpathos e Rodi. Oppure, via mare, da Rodi e dalle isole più vicine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.