In barca a vela da Rodi

Chi avesse avuto l’opportunità di fermarsi qualche tempo più di una breve vacanza a Rodi, magari durante la stagione autunnale ed invernale, avrà avuto sicuramente l’opportunità di conoscere uno dei tanti aspetti interessanti di questa magnifica isola greca a ridosso delle coste della Turchia, ovvero la comunità decisamente cosmopolita di stranieri che ha deciso di risiedere qui durante tutto l’anno.

Ed avrà scoperto il profondo legame che lega queste persone a Rodi, in massima parte costituito da una passione comune, quella della vela.

Qui, dal porto di Mandraki, durante tutta la lunghissima stagione estiva, si potrà assistere al frenetico andirivieni di migliaia di imbarcazioni a vela, che da questa base partono ogni giorno alla volta delle tante meravigliose località circostanti. In vela si possono infatti raggiungere con poche ore o qualche giorno di navigazione diverse isole davvero affascinanti.

Da Rodi a Bodrum in Turchia
Da Rodi a Bodrum in Turchia

Symi accoglierà il naviglio nella sua splendida insenatura naturale, sulla quale si affacciano centinaia di case caratterizzate dalla singolare architettura neoclassica con timpano triangolare colorate con le diverse sfumature del rosa ocra ed azzurro.

La piccola Lipsi offrirà ai velisti l’incanto di magnifiche spiagge incontaminate, azzurro turchese o blu profondo, ed un unico, piccolo paese con le case tradizionali, dipinte in bianco calce e con le finestre verniciate in azzurro e blu.

Poco lontana anche due isole più selvagge: Leros con le sue decine di insenature e spiaggette, ideali per ancorarsi anche davanti alla più terribile delle tempeste; e Kalymnos, con le sue scogliere a picco sul mare meta ideale per gli appassionati del free climbing ed il suo capoluogo, celebre per l’antica tradizione dei pescatori di spugne.

Una puntata a Kos offrirà l’opportunità di godere di splendide spiagge e della vista di uno dei tanti castelli fortezza costruiti qui dall’antico ordine dei Cavalieri di San Giovanni. Il capoluogo dell’isola di Kos ed i dintorni offrono inoltre eccezionali ed indimenticabili escursioni.

Da Rodi, in barca a vela sarà poi agevole raggiungere alcune località sulla costa turca davvero interessanti da visitare. Come Bodrum, una delle località balneari più frequentate conosciute ed amate da un pubblico internazionale, che oltre ad offrire il proprio panorama naturalistico presenta anche aspetti più tipici della cultura e delle usanze turche, in primo luogo il grande bazar che si snoda tra decine di vicoli davanti al lungomare popolato di ristoranti e locali frequentati giorno e notte, e la lunga teoria delle tipiche imbarcazioni turche, i caicchi, oggi trasformati in ristoranti o in barche da escursione.

Marmaris è la meta in terra turca più prossima a Rodi via mare, servita anche da una linea di traghetti che durante la stagione estiva partono a ritmo quotidiano dal porto di Rodi.

Un golfo molto ampio, costellato da foreste e pinete ed una cittadina da percorrere in lungo ed in largo, soffermandosi sull’ottima cucina locale e sulle tante occasioni di shopping in un ricchissimo e modernissimo bazar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.