Isola di Naxos

Tra le isole più interessanti da prendere in considerazione per le proprie vacanze in Grecia, Naxos possiede un patrimonio archeologico e naturalistico di eccezionale valore, e per questa ragione è una delle mete più gettonate di quest’area del bacino Mediterraneo. Inoltre la sua vicinanza ad isole altrettanto celebri, come Mikonos o Santorini, ne fa il punto di partenza ideale per esplorare l’incantevole panorama di mare offerto dall’arcipelago delle Cicladi.

La storia di quest’isola è molto antica, come si potrà percepire dalle tantissime testimonianze archeologiche presenti sia nel capoluogo dell’isola, Chora, sia negli altri piccoli e pittoreschi villaggi dell’isola, da Apiranthos a Fleri ad Apollona. Notevoli per bellezza le spiagge presenti sull’isola, di ciottoli o di sabbia fine, ed i fondali, ricchissimi di creature marine.

Naxos
Naxos

L’alto afflusso turistico, sia via aereo che via nave, costituisce una delle risorse economiche più importanti dell’isola, ma ciò non ha snaturato quell’atmosfera tradizionale che si può ancora respirare in molte località di Naxos, soprattutto nei villaggi più piccoli e lontani dal capoluogo. Naxos è un importante centro del nightclubbing in Grecia, e le sue notti folli non hanno nulla da invidiare a quelle di altre località altrettanto note della Grecia, come Mikonos o Rodi.

Su Naxos ci si sposta facilmente con i mezzi pubblici, ma per scoprire le località più appartate e nascoste è meglio noleggiare un auto o una moto. Interessantissime e sicuramente da non perdere le escursioni verso le isole vicine, in particolar modo da segnalare Delos, un tempo isola sacra che possiede un patrimonio archeologico inestimabile.

Isola di Santorini

Isola tra le più conosciute ed amate della Grecia, Santorini è sicuramente quella più visitata e fotografata, a causa dei suoi panorami davvero unici di pareti rocciose e riarse a picco su uno splendido specchio di mare blu. Anticamente Santorini era un vulcano, e ciò lo si nota facilmente ammirando la singolare figura ad anello formatasi in seguito all’ultima grande eruzione del vulcano più di tremila anni or sono.

Isola cosmopolita e molto vivace, soprattutto durante la stagione estiva, è un must per coloro che vogliono bearsi dei magnifici panorami che offre. Dai pittoreschi villaggi arroccate sulla cima di alte pareti di roccia, nei bar e nei caffè delle casette dipinte a calce, di un bianco accecante, si può infatti spaziare con lo sguardo verso il mare tra puntato di isole, e godersi tramonti davvero fantastici, quando le alte pareti che si affacciano sul mare si colorano di sfumature rosse e rosate.

Santorini
Santorini

Facilissima da raggiungere, sia via mare, dal Pireo e dalle isole circostanti, Naxos, Paros, sia in aereo da Atene e dalle maggiori capitali europee, l’isola è meta di un turismo costante e di un elevato numero di visitatori.

Per questa ragione il costo del soggiorno e della ristorazione e sicuramente più elevato rispetto a molte altre isole circostanti. Capoluogo dell’arcipelago delle Cicladi, possiede spiagge e litorali fantastici. Anche se non ci sono lunghe spiagge, le insenature e le piccole distese di sabbia di origine vulcanica, rosse o nere, sono spettacolari, così come lo sono i fondali marini, ricchissimi di pesci ed altre creature marine.