Fare un elenco delle incantevoli spiagge della Grecia dove si recano a migliaia visitatori e turisti è un impresa ardua ed occorrerebbe certamente molto più spazio a disposizione di quello che abbiamo.

Un territorio così variegato e vasto come quello greco, dolcemente cullato dalle onde del Mare Egeo presenta infatti una tale moltitudine di affascinanti variazioni che solo chi vi si reca in vacanza per più volte può essere in grado di scoprirne ed ammirarne tutta la notevole bellezza.

In calette da sogno

In calette da sogno

Tra le infinite località dove recarsi si possono scegliere le spiagge lunghissime e di sabbia bianchissima e dorata di Rodi e Kos, animate dalle prime ore del mattino fino a tarda notte, dove al piacere di una bella nuotata nelle acque limpide e cristalline potete aggiungere le ore trascorse a sorseggiare un aperitivo al tramonto ed in seguito lanciarvi in balli scatenati dalla sera a notte fonda.

Da citare anche le magnifiche spiagge completamente incontaminate a sud dell’isola di Creta, dove solo nel cuore dell’alta stagione si affollano i turisti, e per il resto dell’anno restano incantevoli, lunghe a perdita d’occhio, a vostra completa disposizione.

Suggestive le incantevoli spiagge di sabbia rossa o nera delle isole dell’arcipelago delle Cicladi, là dove la millenaria attività dei numerosi vulcani ha reso il paesaggio magnifico, lunare e magico.

Tutte da scoprire anche le incredibili spiagge nelle isole dell’arcipelago ionico, Cefalonia, Corfù, dolcemente appartate nelle insenature che si aprono tra le alte scogliere su cui si posa una ricca e verde vegetazione di pinete e boschi.

Per chi cerca qualcosa di poetico, unico ed incantevole, da non mancare le spiaggette accanto ai porticcioli, dove, comodamente sdraiati sulla spiaggia, si può ammirare l’antico lavorio dei pescatori, e dove l’acqua è limpida e pulita, nonostante il traffico delle imbarcazioni, come nelle baie più incontaminate. Un bel bagno ristoratore ed un aperitivo sulla spiaggia, accompagnato dal tipico “mezze”, una serie di piccoli piatti di antipasto da accompagnare al vino ed all’ouzo, e non vi verrà più voglia di ritornare.

La Grecia è particolarmente fortunata dal punto di vista climatico, e se ne avete l’occasione raggiungetela in bassa stagione, in primavera oppure in autunno.

Be Sociable, Share!