La Grecia è la nazione che comprende il tratto più a sud della penisola balcanica ed il suo territorio è per larga parte proteso sul mare. Le sue coste sono frastagliate, ricche di profonde insenature, di fiordi, di penisole e di ampi arcipelaghi. Negli ampi golfi formati dal movimento della costa di aprono i grandi golfi nei quali si sono da millenni sviluppati alcuni degli agglomerati urbani più importanti del paese, da Corinto a Salonicco a Patrasso.

panorama greco

panorama greco

Le grandi penisole che si gettano nel mare Egeo sono il Peloponneso, l’Attica e la Calcidica. Gli arcipelaghi principali, ognuno comprendente da decine a centinaia di isole ed isolotti abitati o completamente deserti sono diversi. Le Cicladi, che devono il loro nome al fatto di essere un numeroso gruppo di isole disposte in cerchio intorno all’isola sacra di Delo. Sono tra le isole più interessanti per la loro singolare ed originale conformazione dovuta all’incessante lavorio dei molti vulcani presenti, alcuni spenti ed altri ancora oggi in piena attività. Il Dodecanneso, chiamato così perchè conta dodici isole principali, anche se il numero delle isole di quest’arcipelago è decisamente superiore, caratterizzate dalla vicinanza con la Turchia, a cui sono state soggette politicamente ed amministrativamente fino al primo decennio del novecento, per poi diventare protettorato italiano. Le Sporadi, il gruppo di isole che si para davanti ad Atene, cosmopolite e meta dei villeggianti ateniesi, e le isole dell’arcipelago ionico, le magnifiche Zante, Cefalonia, Corfù, mete da sempre di un turismo elitario e sofisticato.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Tra i monti più importanti l’Olimpo, ritenuto in antichità il luogo dove gli dei della mitologia greca dimoravano, Taigeto, Parnaso.

Tra le regioni dell’interno la Macedonia che si estende dal mare a sud ai confini con la Bulgaria a nord ed ha come capitale Salonicco, la Tessaglia, e la Tracia, la regione più ad est, confinante con la Turchia.

Tra le principali vie di comunicazione un ottima rete di autolinee per gli spostamenti nell’interno, molto più sviluppata del traffico su rotaia, e, naturalmente, la rete di comunicazioni marittime, aventi come base Patrasso, Pireo, Salonicco sul continente, che unisce tra di loro tutte le isole con collegamenti frequenti anche negli angoli più sperduti. Molto spesso ultimamente anche la popolazione locale si sposta in volo, grazie alla diffusione del traffico aereo interno.

Be Sociable, Share!