Isola di Santorini


Isola tra le più conosciute ed amate della Grecia, Santorini è sicuramente quella più visitata e fotografata, a causa dei suoi panorami davvero unici di pareti rocciose e riarse a picco su uno splendido specchio di mare blu. Anticamente Santorini era un vulcano, e ciò lo si nota facilmente ammirando la singolare figura ad anello formatasi in seguito all’ultima grande eruzione del vulcano più di tremila anni or sono.

Isola cosmopolita e molto vivace, soprattutto durante la stagione estiva, è un must per coloro che vogliono bearsi dei magnifici panorami che offre. Dai pittoreschi villaggi arroccate sulla cima di alte pareti di roccia, nei bar e nei caffè delle casette dipinte a calce, di un bianco accecante, si può infatti spaziare con lo sguardo verso il mare tra puntato di isole, e godersi tramonti davvero fantastici, quando le alte pareti che si affacciano sul mare si colorano di sfumature rosse e rosate.

Santorini
Santorini

Facilissima da raggiungere, sia via mare, dal Pireo e dalle isole circostanti, Naxos, Paros, sia in aereo da Atene e dalle maggiori capitali europee, l’isola è meta di un turismo costante e di un elevato numero di visitatori.

Per questa ragione il costo del soggiorno e della ristorazione e sicuramente più elevato rispetto a molte altre isole circostanti. Capoluogo dell’arcipelago delle Cicladi, possiede spiagge e litorali fantastici. Anche se non ci sono lunghe spiagge, le insenature e le piccole distese di sabbia di origine vulcanica, rosse o nere, sono spettacolari, così come lo sono i fondali marini, ricchissimi di pesci ed altre creature marine.