Guida: vacanze in Grecia parte I – Una vacanza in Grecia

La Grecia propone ai suoi visitatori una varietà pressoché infinita di modi di trascorrere le vacanze, il clima durante la lunga estate è sempre caldo e secco, ed il viaggio, dalle maggiori capitali europee, è mediamente economico e breve.

Molti si recano in Grecia per ammirare le molte testimonianze di un passato ricco di storia e di cultura. Ovunque sul territorio, dalla terraferma alle isole si possono trovare monumenti e siti archeologici, rovine di templi e di insediamenti umani che affondano le loro origini nella notte dei templi.

Il panorama naturalistico è eccezionale: vulcani e cascate, montagne e caverne, boschi e pinete, dove ancora si trovano in libertà diverse specie animali, cinghiali, cervi, felini selvatici, e, sulla costa, foche monache, tartarughe e delfini. Per gli amanti della botanica il panorama non potrebbe essere più interessante, orchidee, bouganvillee, eucalipti, uliveti millenari.

La tipica cucina greca è allettante per tutti i palati, di forti reminiscenze mediterranee, pesci, ortaggi e carni genuine, impreziosite dall’ambrato sapore dell’olio extravergine di oliva, una delle ricchezze del bacino del Mediterraneo, vini dal gusto forte e robusto, di gradazione alcoolica sostenuta, che, bianchi,rossi, “resinati”, accompagnano con grazia ed eleganza anche i piatti più rustici.

La Grecia non è solo mare e sole, sulle montagne dell’entroterra si trovano infatti interessanti possibilità di vacanze anche agli amanti dello sci, ed in molte cime, nell’Epiro, in Macedonia, ed anche nel Peloponneso ci sono stazioni sciistiche, rifugi, sentieri per la gioia degli amanti della montagna. Non mancano nemmeno, per i più spericolati, percorsi in canoa ed in rafting tra i ripidi torrenti di montagna.

Sono in molti anche coloro che si dedicano ad una vacanza spirituale: in Grecia sono centinaia i monasteri che offrono ospitalità per una vacanza all’insegna della meditazione e della ricerca di sé.

Chi vuole visitare la Grecia trova a sua disposizione diverse soluzioni, una delle più comuni consiste nei viaggi organizzati “tutto compreso” che comprendono sia il viaggio che la sistemazione e l’alloggiamento, ma non manca chi si concede una vacanza all’insegna dell’avventura e del caso, visto che in Grecia non si ha alcuna difficoltà a trovare una sistemazione per la notte ed è facile spostarsi, in traghetti ed aliscafi prima di tutto, oppure in aereo grazie alla sviluppata rete di linee aeree interne, e, nel continente, alle linee di autobus ed il treno.

Spiagge incantevoli e sole splendente, ottimi prezzi e vivace vita notturna, enormi folle di vacanzieri e località solitarie, ognuno può trovare il tipo di vacanza che più gli aggrada. Nelle grandi e note località turistiche e balneari, Rodi, Mikonos, Kos, Creta, Santorini atterrano ogni giorno decine di voli charter e non mancano hotel, resort, pensioni e villaggi turistici in quantità. Ma anche nelle isole più piccole non mancano i collegamenti, anche se meno frequenti, chi cerca silenzio, pace e relax quindi non ha che da scegliere tra le località meno frequentate dalle folle ma non per questo meno interessanti e piacevoli. Per la sistemazione, anche nei luoghi più remoti non è difficile trovare piccole pensioni a conduzione famigliare, appartamenti e studios dove l’ospitalità del proprietario vi farà sentire come in famiglia.

Le famiglie con bambini hanno a loro disposizione diverse località in cui i piccini potranno serenamente giocare in tutta sicurezza sul bagnasciuga sotto l’occhio rilassato dei genitori.

Sebbene la lingua sia particolarmente difficile, e l’alfabeto incomprensibile, non sarà difficile comunicare con la popolazione. I giovani parlano sovente una o più lingue straniere, in particolare l’inglese, che è anche la lingua più comune nelle maggiori località turistiche. Gli italiani non trovano difficoltà nel Dodecanneso per esempio, dato che, essendo stato per trent’anni protettorato italiano, i vecchi conoscono la lingua perché in gioventù hanno frequentato le scuole italiane.

Chiaramente nei posti più sperduti qualche difficoltà può esserci, ma la gentilezza e la volontà di essere disponibili e di comprendere che è innata anche tra i greci dei più piccoli villaggi faranno agevolmente superare ogni difficoltà di comprensione e di dialogo.

Di particolare interesse anche la profonda spiritualità del popolo greco, che si esprime nelle processioni sacre dedicate ai santi, al patrono del paese, e soprattutto alla Madonna, universalmente venerata e celebrata. Testimonianza di tale religiosità le miriadi di chiese e chiesette che si possono ammirare ovunque, nei vicoli dei centri storici oppure arroccate, bianche di calce, sulle scogliere dove la loro nivea bianchezza contrasta e risplende sullo sfondo del blu del mare.

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Archives