Archive for the ‘Grecia’ Category

Guida: vacanze in Grecia parte II – Voli economici per la Grecia

La Grecia è una delle destinazioni più gettonate da turisti e visitatori provenienti da ogni parte del mondo, e per questo motivo è talvolta difficile riuscire a trovare un volo economico per chi vuole raggiungerla.

Uno dei fattori principali di tale difficoltà è la forte richiesta di biglietti soprattutto nell’alta stagione, per cui solo un’oculata programmazione del volo, anche con mesi di anticipo può permettere di trovare a disposizione le migliori e più economiche offerte. Un secondo fattore è dovuto al fatto che in particolari periodi dell’anno, in agosto, a Natale ed a Pasqua soprattutto, anche i greci residenti all’estero, i tanti emigranti che hanno trovato sistemazioni abitative e lavorative fuori dal loro paese, fanno rientro a casa per rivedere la loro patria e la famiglia. Visto che si tratta di quasi quattro milioni di persone è evidente che il numero dei viaggiatori in movimento da e per la Grecia aumenta esponenzialmente.

Le maggiori linee aeree greche, Olympic Airline e Aegean Airline coprono la gamma completa dei voli internazionali, a prezzi decisamente sostenuti.

La migliore soluzione per trovare un volo economico è quindi quella di fare un’attenta ricerca tra le offerte a disposizione soprattutto su internet, oppure in un’agenzia viaggi di vostra fiducia.

Una ricerca rapida sulle offerte proposte negli aeroporti italiani vede al primo posto Milano, da cui, su voli di linee aeree low cost il viaggio è veramente disponibile a prezzi stracciati tutto l’anno. Segue Roma, dove i prezzi sono circa il doppio che a Milano. D’estate, anche dagli aeroporti secondari, Bergamo e Verona per esempio, si possono trovare ottime possibilità di voli a buon mercato, soprattutto charter.

Un’ottima alternativa per viaggiare a poco prezzo è quella di vagliare con pazienza ed attenzione la disponibilità di voli charter verso la Grecia e le isole greche. In genere tali voli prevedono anche una o più notti prenotate in albergo, in hotel o villaggi turistici, ma talvolta sono così a buon mercato che molti li acquistano anche senza poi usufruire della sistemazione abitativa, oppure utilizzandola per il giorno dell’arrivo e per quello della partenza, per ragioni di comodità. Anche rinunciando alla stanza d’albergo il viaggio realizzato in questo modo risulta in molti casi altamente vantaggioso.

Se poi la vostra decisione di recarvi in Grecia è stata presa all’improvviso e soprattutto all’ultimo momento, non disperate di trovare qualcosa di economico ed abbordabile, provate a cercare tra le offerte “last minute” e qualcosa di interessante e vantaggioso spunta sempre fuori.

Se la vostra destinazione è una delle grandi isole e delle rinomate località turistiche non avrete problemi con orari e frequenza dei voli perchè le linee sono molto trafficate. Se invece cercate destinazioni più remote, isole piccole e remote, dovrete fare scalo ad Atene, o negli altri aeroporti più trafficati, Rodi, Kos, Mikonos, Santorini, Heraklion a Creta, e poi proseguire in nave o con i piccoli aerei interni, che però dovrete avere l’accortezza di prenotare per tempo perchè sovente sono pieni.

Un accorgimento soprattutto per chi si reca nelle località più sperdute: se avete un volo di ritorno già prenotato, vi conviene spostarvi verso l’aeroporto di partenza con il dovuto anticipo, magari anche un paio di giorni prima. E’ possibile infatti che per le condizioni del mare o del vento il traghetto o il piccolo aereo non partano dall’isola, e perciò rischiereste di perdere la coincidenza internazionale.

Guida: vacanze in Grecia parte I – Una vacanza in Grecia

La Grecia propone ai suoi visitatori una varietà pressoché infinita di modi di trascorrere le vacanze, il clima durante la lunga estate è sempre caldo e secco, ed il viaggio, dalle maggiori capitali europee, è mediamente economico e breve.

Molti si recano in Grecia per ammirare le molte testimonianze di un passato ricco di storia e di cultura. Ovunque sul territorio, dalla terraferma alle isole si possono trovare monumenti e siti archeologici, rovine di templi e di insediamenti umani che affondano le loro origini nella notte dei templi.

Il panorama naturalistico è eccezionale: vulcani e cascate, montagne e caverne, boschi e pinete, dove ancora si trovano in libertà diverse specie animali, cinghiali, cervi, felini selvatici, e, sulla costa, foche monache, tartarughe e delfini. Per gli amanti della botanica il panorama non potrebbe essere più interessante, orchidee, bouganvillee, eucalipti, uliveti millenari.

La tipica cucina greca è allettante per tutti i palati, di forti reminiscenze mediterranee, pesci, ortaggi e carni genuine, impreziosite dall’ambrato sapore dell’olio extravergine di oliva, una delle ricchezze del bacino del Mediterraneo, vini dal gusto forte e robusto, di gradazione alcoolica sostenuta, che, bianchi,rossi, “resinati”, accompagnano con grazia ed eleganza anche i piatti più rustici.

La Grecia non è solo mare e sole, sulle montagne dell’entroterra si trovano infatti interessanti possibilità di vacanze anche agli amanti dello sci, ed in molte cime, nell’Epiro, in Macedonia, ed anche nel Peloponneso ci sono stazioni sciistiche, rifugi, sentieri per la gioia degli amanti della montagna. Non mancano nemmeno, per i più spericolati, percorsi in canoa ed in rafting tra i ripidi torrenti di montagna.

Sono in molti anche coloro che si dedicano ad una vacanza spirituale: in Grecia sono centinaia i monasteri che offrono ospitalità per una vacanza all’insegna della meditazione e della ricerca di sé.

Chi vuole visitare la Grecia trova a sua disposizione diverse soluzioni, una delle più comuni consiste nei viaggi organizzati “tutto compreso” che comprendono sia il viaggio che la sistemazione e l’alloggiamento, ma non manca chi si concede una vacanza all’insegna dell’avventura e del caso, visto che in Grecia non si ha alcuna difficoltà a trovare una sistemazione per la notte ed è facile spostarsi, in traghetti ed aliscafi prima di tutto, oppure in aereo grazie alla sviluppata rete di linee aeree interne, e, nel continente, alle linee di autobus ed il treno.

Spiagge incantevoli e sole splendente, ottimi prezzi e vivace vita notturna, enormi folle di vacanzieri e località solitarie, ognuno può trovare il tipo di vacanza che più gli aggrada. Nelle grandi e note località turistiche e balneari, Rodi, Mikonos, Kos, Creta, Santorini atterrano ogni giorno decine di voli charter e non mancano hotel, resort, pensioni e villaggi turistici in quantità. Ma anche nelle isole più piccole non mancano i collegamenti, anche se meno frequenti, chi cerca silenzio, pace e relax quindi non ha che da scegliere tra le località meno frequentate dalle folle ma non per questo meno interessanti e piacevoli. Per la sistemazione, anche nei luoghi più remoti non è difficile trovare piccole pensioni a conduzione famigliare, appartamenti e studios dove l’ospitalità del proprietario vi farà sentire come in famiglia.

Le famiglie con bambini hanno a loro disposizione diverse località in cui i piccini potranno serenamente giocare in tutta sicurezza sul bagnasciuga sotto l’occhio rilassato dei genitori.

Sebbene la lingua sia particolarmente difficile, e l’alfabeto incomprensibile, non sarà difficile comunicare con la popolazione. I giovani parlano sovente una o più lingue straniere, in particolare l’inglese, che è anche la lingua più comune nelle maggiori località turistiche. Gli italiani non trovano difficoltà nel Dodecanneso per esempio, dato che, essendo stato per trent’anni protettorato italiano, i vecchi conoscono la lingua perché in gioventù hanno frequentato le scuole italiane.

Chiaramente nei posti più sperduti qualche difficoltà può esserci, ma la gentilezza e la volontà di essere disponibili e di comprendere che è innata anche tra i greci dei più piccoli villaggi faranno agevolmente superare ogni difficoltà di comprensione e di dialogo.

Di particolare interesse anche la profonda spiritualità del popolo greco, che si esprime nelle processioni sacre dedicate ai santi, al patrono del paese, e soprattutto alla Madonna, universalmente venerata e celebrata. Testimonianza di tale religiosità le miriadi di chiese e chiesette che si possono ammirare ovunque, nei vicoli dei centri storici oppure arroccate, bianche di calce, sulle scogliere dove la loro nivea bianchezza contrasta e risplende sullo sfondo del blu del mare.

Cefalonia Grecia

Maestosa, verde, affascinante e idilliaca, queste sono le prime parole che vengono in mente parlando di Cefalonia, una delle isole greche che si affacciano sulla costa ionica del Mediterraneo.

Dell’isola si innamorano li amanti della natura per i bei paesaggi dell’entroterra, e gli appassionai di mare e tuff non hanno che l’imbarazzo della scelta su dove recarsi a godersi il sole ed uno dei mari più belli della Grecia.

Cefalonia ha diverse attrattive non solo dal punto di vista architettonico e monumentale, ma possiede anche interessanti eventi di carattere religioso, magici e miracolosi, da non perdere se ci si reca in vacanza, come i serpenti che il 15 agosto invadono il villaggio di Markopoulo ed entrano nella chiesa dedicata alla Vergine Maria. Fiori ed alberi rari che fioriscono solo qui. Tra i villaggi più interessanti il paesino di pescatori Fiscardo, Argostoli, il capoluogo, dove si trovano vita notturna, e caffè, Agia Efimia, Poros e Skala.

Fiori di ibisco in Grecia

Fiori di ibisco in Grecia

Da vedere assolutamente la caverna Drogarati ed il lago sotterraneo Melissani, il monastero di Agios Gerasimos, la baia di Myrtos, il castello veneziano di Cefalonia.

Le migliori spiagge di sabbia si trovano a Lassi, Makrys Gialos e Platys Gialos, e Myrtos è sicuramente incantevole anche se la si può raggiungere solo a piedi.

Economia Grecia

Per lungo tempo legata alle attività agricole ed alla pesca, che è sempre stata abbondante e fruttuosa lungo le coste continentali e negli ampi tratti di mare tra un’isola e l’altra nell’Egeo e nello Ionio, oggi la Grecia deve gran parte della sua ricchezza anche all’industria del turismo che negli ultimi trent’anni si è sviluppata notevolmente. Tale risorsa economica ha addirittura permesso a determinati territori, soprattutto le isole, di fronteggiare con successo i fenomeni di emigrazione e di povertà endemica, che facevano un tempo della economia della Grecia il fanalino di coda tra le economie europee.

la oltivazione dell'ulivo in Grecia

la oltivazione dell'ulivo in Grecia

Anche l’industria ha conosciuto un certo sviluppo, soprattutto quella legata al commercio ed alla lavorazione dei prodotti agricoli e dell’allevamento, dell’esportazione di minerali e delle risorse del sottosuolo, tra le quali pregiati marmi e sabbie e cementi speciali, e dall’industria manifatturiera e tessile.

Di particolare interesse anche i settori della petrolchimica e della siderurgia.

Mare in Grecia

Indicibile la bellezza del mare in Grecia. Sia che si ammiri dalle coste del continente, dall’alto della collina del Partenone ad Atene, sia che lo si contempli piacevolmente seduti in una taverna sull’alto delle scogliere di Santorini, o dalle lunghe spiagge di Kos e di Rodi, il mare della Grecia offre ai turisti esperienze uniche per fascino e bellezza.

Baia in Grecia

Baia in Grecia

Ricco di pesce e di fondali marini eccezionali per vivacità ed incanto, cristallino e limpido nelle migliaia di insenature e baie delle frastagliate coste greche, il mare in Grecia ha sempre incantato coloro che lo contemplavano, sin dall’antichità.

Oggi l’incanto di tale spettacolo richiama ogni anno migliaia di turisti e visitatori che affollano affascinati le deliziose e lunghissime spiagge, le piccole calette solitarie, i porticcioli e villaggi dove il tempo sembra essersi fermato, alla ricerca di emozioni che rimarranno nel cuore per molti anni come ricordi indimenticabili.

Simi Grecia

Simi è un’isola dalle molte attrattive: un bel territorio ed un paesaggio naturale di suggestiva bellezza, acque meravigliose, taverne di ottima qualità. Ci si va per rilassarsi perchè non è certo una di quelle isole dove più si affollano i turisti. Nello stesso tempo però è ricca di vitalità e vivace, soprattutto alla sera e nel periodo estivo. Anche se molto frequentata da turisti ed imbarcazioni di lusso è rimasto un luogo genuino.

Le risorse economiche di Simi sono il turismo, la pesca e l’agricoltura.

Grecia: le incantevoli coste

Grecia: le incantevoli coste

Le spiagge di Simi sono pietrose, ma si tuffano in uno splendido mare azzurro, ricco di pesce e dai fondali meravigliosi e pittoreschi. La miglior spiaggia è sicuramente Pedi, e si possono trovare barche in escursione per spiagge altrimenti inaccessibili. In escursione si possono raggiungere facilmente le antre splendide isole del Dodecanneso, Kos, Rodi, Kalymnos.

Sicilia Grecia

Per lungo tempo le regioni italiane del sud Italia, in particolar modo la Puglia, la Calabria e la Sicilia, ma anche la Campania, sono state colonizzate da popolazioni di origine greca che lasciavano la loro terra natale a causa di una serie di motivi, sia legati alla povertà del territorio, che per aprire nuovi scali commerciali, che per fuggire di fronte alle invasioni di terribili popolazioni barbare che dal nord portavano morte e distruzione.

Pescatori al lavoro

Pescatori al lavoro

Molte delle città più importanti delle coste italiane meridionali, da Otranto a Taranto, da Siracusa ad Agrigento, da Megara a Naxos, sono state fondate dai greci, che in alcuni casi hanno fatto della Magna Grecia un territorio più ricco e potente addirittura della madrepatria. Le colonie inoltre saranno così potenti che a loro volta saranno in grado di fondare altre colonie in maniera autonoma, come il caso di Siracusa, la cui potenza la rese in grado di controllare, durante il periodo dei tiranni, gran parte del territorio siciliano. La potenza delle colonie greche in Sicilia cesserà solo con l’avvento della nuova potenza militare di Roma, contro cui alcune città combatteranno mentre altre altre, con più lungimiranza, verranno a patti.

Salonicco Grecia

Salonicco è considerata dai greci come la seconda capitale dopo Atene, sia per le sue estensioni sia per la sua collocazione. Situata sul mare ci sono molti posti interessanti che potete visitare sia nel cuore della città che nei suoi dintorni. E’ un ottimo luogo dove passare un po’ di tempo durante tutto l’anno, e non è inquinata e caotica come Atene.

Panorami incantevoli della Grecia

Panorami incantevoli della Grecia

Da visitare la fortezza medioevale, la città vecchia di Salonicco con le caratteristiche vie tortuose e le case piccole e graziose, il museo archeologico. Tra le chiese Agios Dimitrios è la principale. E poi ancora, da vedere, la torre bianca, una statua dedicata ad Alessandro il Grande, i bagni romani ed il quartiere romano. Per chi ama il mare le più conosciute località balneari fuori dalla città sono a Chalcidiki, Platamonas e Litochoro. Interessanti anche la vivace vita notturna ed i tanti ristoranti tipici.

Consigli utili in Grecia

Volete andare in vacanza in Grecia? Ecco alcuni consigli utili per il vostro viaggio. Scegliete attentamente la località dove vi recate, ed informatevi prima presso le agenzie viaggi o su internet se la destinazione immaginata fa al caso ostro, per esempio se cercate pace e tranquillità evitate le isole dove la vita notturna è più scatenata, rischierete di non riuscire a riposarvi.

Vicoletto greco

Vicoletto greco

Se potete lasciate l’auto a casa, nelle isole più piccole serve a poco, ed in Grecia la guida è caotica e difficoltosa. Se proprio avete bisogno di un mezzo meglio affittarne uno: i prezzi sono abbordabili e gli automezzi disponibili anche nell’isolotto più remoto.

Se mangiate al ristorante privilegiate i locali dove vedete i greci, anziani o famiglie. Di sicuro sono locali dove la cucina è genuina. Diffidate invece, soprattutto nelle località turistiche più affollate i locali con i menù in 5 lingue scritti su decine di cartelloni fuori da ristorante. Si paga di più ed il menù è meno genuino ma fatto apposta per i turisti.

Creta Grecia

Creta è la più grande tra le isole della Grecia, ed a livello sociale economico e culturale è abbastanza differente dal resto del paese. La gente parla un dialetto molto marcato, ed ha usi e costumi originali che si trovano solo sull’isola e non altrove, spesso gli abitanti si autoproclamano cretesi e non greci e sono conosciuti come gente testarda ed orgogliosa: ancora oggi c’è la grave piaga delle faide famigliari, e le autorità faticano per far cessare l’abitudine di sparare durante i matrimoni. Creta ha tutto quello che un turista cerca: spiagge, villaggi silenziosi, grandi città, montagne innevate, siti archeologici, fortezze medioevali, musei e begli scorci panoramici. Le estati su Creta sono di solito estremamente calde, e la stagione balneare si prolunga fin o alla fine di novembre.

Splendido mare di Grecia

Splendido mare di Grecia

Tra le città più importanti e più belle da visitare, Chania che è il posto più turistico, Malia, Hersonissos e Stalida e Knossos, il cui patrimonio archeologico è di fama mondiale.

Archives